Home
“Vagliate ogni cosa, trattenete ciò che è buono”
19 febbraio 2018 * S. Mansueto vescovo

L'insegnamento del Papa

Vaticano In questa sezione raccogliamo i discorsi pronunciati all'Angelus e in altre occasioni da Papa Francesco.
Se vuoi leggere l'ultimo inserimento clicca qui.
Se desideri riceverlo regolarmente vai qui.

Qui, i numeri arretrati e altro ancora.

Dottrina Sociale

3435031-francia-parigi-notre-dame-quot-nostra-signora-quot-e-la-piu-famosa-cattedrale-gotica-la-costruzione-La Chiesa non ha mai rinunciato a dire la "parola che le spetta" sulle questioni riguardanti la vita sociale.
Qui
trovi le encicliche sociali e altri documenti.

- Riforma protestante
- S.Messa e musulmani

Il Libro consigliato

come altalena su alte vetteCome Altalena su Alte Vette
di Aurora Avellino
Il cammino di un’anima con i dolori, le gioie, le paure, le speranze vissute e assaporate in modo che possano divenire fedeli compagne di cammino.
Leggi tutto
flora Gualdani vita minFlora Gualdani è una signora di ottanta anni, una piccola ostetrica figlia di contadini. Dice che la sua pelle è così bella per tutto il liquido amniotico che le è arrivato in faccia in sala parto, mentre le sue donne partorivano. Le sue, perché ogni donna che Flora si è trovata ad accompagnare allo splendore di diventare madre, è diventata un po’ sua figlia. Alcune di loro, magari quella poverissima, la vittima di incesto incinta a undici anni o la donna stuprata, sono state anche tentate dall’aborto. Per poterle accogliere, loro e i loro bambini non cercati, ha costruito delle casette sulla terra ereditata dal padre. Una vita al servizio della vita, ben oltre l’orario di lavoro. E nelle ferie, andava a far partorire le donne dall’altra parte del mondo: nei paesi poveri, per aiutare; in quelli ricchi per imparare. Per poterle raggiungere tutte ha preso anche il brevetto da elicotterista, e si è iscritta a medicina.

standupNegli Usa, dove comunque l’aborto è illegale in 30 Stati su 50, lo scorso 22 dicembre nello Stato dell’Ohio è entrata in vigore una nuova legge, il Down Syndrome Non-Discrimination Act, che esclude la sindrome di Down dai motivi legittimi per cui una donna può abortire. Leggi simili sono già in vigore nel Nord Dakota e nell’Indiana. Nei giorni in cui si celebra il Natale, ossia il compleanno del Bambino, questa è più che mai una buona notizia.
Ben di rado, anzi mai, i corrispondenti da New York e da Washington dei giornali e dei telegiornali italiani, un club nel quale non si entra se non si è radical-chic, informano riguardo all’aborto negli Usa. Che nel grande Paese preso come simbolo della modernità l’aborto venga sempre più limitato e contestato è qualcosa che Giovanna Botteri, le sue amiche e i suoi amici non trovano elegante farci sapere.

marie stopes largeAl personale viene detto di richiamare le donne che hanno deciso di non abortire per offrire loro un nuovo colloquio; il rendimento del personale viene misurato sul numero delle donne che hanno deciso di abortire; i bonus sono concessi sempre con questo criterio. 
Sono i risultati di un’indagine della Care Quality Commission, una commissione che ha lo scopo di vigilare sui servizi sanitari del paese, pubblicata giovedì scorso dal Daily Mail. Accade così che, dopo gli scandali che hanno coinvolto il colosso degli aborti americano Planned Parenthood, è la volta del leader dell'industria abortista inglese rappresentato dalla Marie Stopes International. 

papa francescoLe «manipolazioni della vita» grazie alla «potenza delle biotecnologie» costituiscono una «sfida epocale». E per vincere questa sfida papa Francesco pone al centro «l’alleanza tra l’uomo e la donna», un'alleanza «sigillata dall’unione d’amore, personale e feconda, che segna la strada della trasmissione della vita attraverso il matrimonio e la famiglia».
E’ il cuore dell’intervento che Francesco ha tenuto ieri ai partecipanti alla XXIII assemblea generale dei membri della Pontificia Accademia per la Vita, guidata dal presidente monsignor Vincenzo Paglia. Contro «l’egolatria» che caratterizza i nostri tempi, in cui l’uomo appare sempre più ripiegato su sé stesso, incapace perfino di alzare gli occhi al Cielo, è «l’alleanza tra l’uomo e la donna» che deve divenire custode della vita e del creato. «L’uomo e la donna non sono chiamati soltanto a parlarsi d’amore, ma a parlarsi, con amore, di ciò che devono fare perché la convivenza umana si realizzi nella luce dell’amore di Dio per ogni creatura».

Sottocategorie

Italian English French German Hebrew Japanese Maltese Portuguese Russian Spanish

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletters inserendo nome ed e-mail. I tuoi dati sono utilizzati solo per ricevere settimanalmente la nostra newsletters. In qualunque momento puoi cancellarti dal nostro database automaticamente mettendo lo stesso nome e la stessa e-mail inserita al momento dell'iscrizione.

Abbiamo 158906 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
4859313